ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER! Subito per te il 10% di sconto su tutti gli elettrodomestici > ISCRIVITI ORA

enter image description here

Filtri
Sottocategoria
Classe energetica:
Capacità Asciugatrice(Kg):
Colore:
DISPONIBILITÀ
Funzioni Speciali:
Tipo di asciugatura:
Fascia di prezzo

Asciugatrici a basso consumo

8 Prodotti

Asciugatrici a basso consumo

In Whirlpool, creiamo asciugatrici che si prendono cura dei tuoi capi ma anche dell'ambiente. Morbidi asciugamani e magliette senza pieghe: l'asciugatrice è un elettrodomestico rivoluzionario che ti fa risparmiare tempo mentre fa il bucato. Ma come si valuta in termini efficienza energetica? Quanta elettricità consuma un'asciugatrice? Le asciugatrici utilizzano circa 4kWh di energia per un ciclo medio da 9kg. Esistono però numerosi fattori che influiscono sul consumo elettrico di un'asciugatrice. Dalla durata del ciclo alla temperatura dell'asciugatrice e, soprattutto, al tipo di asciugatrice. Tanti fattori influenzano il consumo energetico di un'asciugatrice. In genere, una asciugatrice a pompa di calore utilizza circa 2kwh per un carico di 9kg su un ciclo per cotone, sebbene questo tipo di asciugatrice a risparmio energetico impieghi più tempo per asciugare i vestiti rispetto ad altre. Al contrario, il consumo elettrico di una asciugatrice a condensazione è di circa 5kwh per un carico di 9kg su un ciclo di cotone, ma asciuga molto più velocemente.

Tecnologia di un’asciugatrice a basso consumo

La serie di asciugatrici a basso consumo Whirlpool combina efficienza energetica con un elevato potere di asciugatura per risultati ottimali. Sono disponibili numerose funzionalità e tecnologie innovative che garantiscono un'asciugatura delicata, ideale per i tuoi capi e per il pianeta. Un'asciugatrice a pompa di calore funziona rimuovendo l'umidità dal bucato, poi riutilizza più volte l'aria calda attorno al cestello finché i capi sono perfettamente puliti e asciutti. Questo tipo di asciugatrice a risparmio energetico ha un consumo elettrico inferiore ad altri modelli poiché non produce sempre un nuovo flusso di aria calda per asciugare il bucato. La nostra esclusiva tecnologia 6th Senso è presente sia nei modelli a pompa di calore che a condensa per delle asciugatrici più ecosostenibili. La tecnologia innovativa utilizza sensori intelligenti che adattano la durata e l'umidità del ciclo di asciugatura in funzione della quantità del carico, garantendo che venga selezionato il programma più adatto ai tuoi capi. Questa tecnologia di asciugatrice a basso consumo offre un'asciugatura delicata che protegge le fibre del tuo bucato e risparmia energia evitando tempi di funzionamento inutilmente lunghi.

Classificazione energetica delle asciugatrici dell'UE

Bisogna considerare tanti fattori quando dobbiamo scegliere un’asciugatrice da acquistare: capacità, modello, colore e classe energetica. Essere sostenibili in casa è più importante che mai e i nostri elettrodomestici quotidiani possono avere un grande impatto sulla nostra impronta di carbonio domestica. Quando acquisti un nuovo elettrodomestico, che sia un'asciugatrice, una lavatrice, o una lavasciuga, la classe energetica è fondamentale. Per avere un'idea di quanto sia a basso consume un'asciugatrice, guarda la classificazione energetica delle asciugatrici dell'UE. Ogni elettrodomestico e prodotto elettrico venduto nell'UE è inserito sulla scala energetica dell'UE e riceve una valutazione che va da A a G. Una asciugatrice classe A è la più efficiente in termini energetici, e G la meno efficiente. Molti fattori determinano l'efficienza energetica di un'asciugatrice: il livello di rumore, il consumo energetico e anche funzionalità speciali che possono determinare se si tratti di un’asciugatrice a basso consumo. Prima potresti aver visto una asciugatrice classe A classificata come asciugatrice A+++. Nel 2021, la normativa dell'UE è cambiata per riclassificare il punteggio su una scala da A a G. Oggi, una asciugatrice classe A è la più efficiente in termini energetici e sostituisce la classificazione A+++.