TENETEVI SALDI

Approfittate dei saldi autunnali sulla nostra più esclusiva selezione di elettrodomestici.

Whirlpool.it offre la consegna gratuita, il ritiro del tuo usato e un puntuale servizio di installazione.

acquista ora

Lavasciuga

4 di 4 prodotti

Lavasciuga

Lavasciuga Whirlpool

Goditi lavaggio e asciugatura perfetti con le lavasciuga Whirlpool, elettrodomestici che combinano tecnologia e design per un bucato sempre morbido e profumato. La linea di prodotti in vendita online nel nostro store vede la presenza di diversi modelli con caratteristiche e capacità differenti, pensati per rispondere a tutte le esigenze, a cominciare da quelle di arredo e installazione. Le linee delicate e moderne delle lavasciuga permettono di adattarsi con facilità ad ogni tipo di arredo anche in spazi di minore metratura.

Grazie alle offerte del catalogo potrai acquistare lavasciuga all’avanguardia per la tua casa in grado di unire in un singolo prodotto le funzioni delle lavatrici alle migliori tecnologie per il trattamento dei capi delle asciugatrici che troverai in vendita nel nostro shop.

Sono tante le funzioni innovative di cui potrai usufruire scegliendo una delle lavasciuga Whirlpool, come lo speciale sistema 6° Senso che consente di trattare con cura i tuoi tessuti: alla pulizia perfetta segue infatti il trattamenti con flusso d’aria calda che asciuga il bucato delicatamente, rendendolo morbido e preservando la sua qualità nel tempo.

Panni lavati e asciutti in poco tempo

Ai risultati eccezionali si unisce la possibilità di risparmiare nel tempo, grazie all'efficiente classe energetica e al programma di lavaggio da soli 45 minuti. La tecnologia Soft Move, inoltre, consente alle lavasciuga Whirlpool di trattare con estrema cura le singole fibre dei tuoi capi, grazie a 6 diversi movimenti del cestello, regolati automaticamente in velocità e tipo di rotazione.

Potrai avere, inoltre, un bucato sempre fresco e profumato con il sistema FreshCare, avviando il ciclo senza preoccuparti di essere in casa al suo termine. L’azione del vapore preserva tutta la freschezza e il profumo fino a 6 ore dalla fine del programma. L'innovativa interfaccia delle lavasciuga Whirlpool ti permette di scegliere tra diverse tipologie di asciugatura, ognuna adattabile al tessuto dei tuoi capi, anche per la cura della lana che necessita di maggiore attenzione.

Consulta il catalogo online, confronta i prezzi, le offerte e le caratteristiche e acquista direttamente nello store online di Whirlpool la lavasciuga dei tuoi sogni.

Lavasciuga: cos’è e come funziona

La lavasciuga è un elettrodomestico davvero utile per ottenere capi puliti e asciutti in poco tempo, senza faticare. Ne esistono diversi modelli, tutti con differenti caratteristiche e funzionalità: esiste la lavasciuga pompa di calore e quella a espulsione, per esempio. Variano il carico e la classe energetica ed è necessario prestare attenzione a svariati fattori quando si è in procinto di acquistare una lavasciuga.

Acquista la tua lavasciuga in offerta sullo shop online di Whirlpool. Approfitta di un elettrodomestico che offre ben due funzioni utili per ottenere sempre un bucato impeccabile in tempi brevi.

Prosegui ora nella lettura e scopri cos’è una lavasciuga, come funziona e cosa la distingue dall’asciugatrice.

Come funziona la lavasciuga?

Cominciamo con qualche informazione su come funziona una lavasciuga. La lavasciuga è un elettrodomestico che svolge la funzione di lavaggio e asciugatura. Svolge quindi i compiti di una semplice lavatrice e anche quelli di una comune asciugatrice, in un unico dispositivo.

I due processi vengono effettuati di seguito, senza interruzioni, risparmiando tempo e fatica. Basta caricare il cestello con i panni, selezionare i tempi di lavaggio e asciugatura, anche separatamente. Infatti, questo elettrodomestico consente di essere usato come lavatrice, stendendo poi i panni a mano, o come asciugatrice dopo un lavaggio a mano.

Come si usa una lavasciuga

Vediamo ora come usare una lavasciuga. La lavasciuga funziona esattamente come una lavatrice: si caricano i panni da lavare nel cestello e si seleziona la modalità di lavaggio. Una volta terminata questa fase, l’elettrodomestico attenderà il comando di asciugatura. Estrai parte dei panni dal cestello, lasciandone circa metà all’interno.

Consigliamo di sistemare gli indumenti in modo che siano abbastanza ordinati e piegati in maniera ottimale, in modo che, dopo l’asciugatura, la stiratura sia meno faticosa. A questo punto, avvia il processo di asciugatura, poi, una volta terminato, estrai i panni asciutti e inserisci quelli ancora bagnati.

Consigli su come usare la lavasciuga al meglio

Per offrire una vita duratura all'elettrodomestico e ottenere il massimo delle performance, ecco dei consigli per lavasciuga:

Dividi la biancheria in base a tessuti e colori, proprio come avviene quando si utilizza una lavatrice
Seleziona i programmi di lavaggio e asciugatura adatti ai tessuti che stai per trattare
Quando rimuovi metà dei capi dal cestello per asciugare la restante metà, assicurati di risistemarli al meglio in modo da non creare pieghe difficili da stirare
Non stirare subito gli indumenti, soprattutto se hai utilizzato la funzione di asciugatura extra, in modo che il ferro da stiro non li rovini
Se noti residui di tessuto nel cestello, avvia il lavaggio a freddo a carico vuoto
Pulisci il filtro e l’interno della lavasciuga periodicamente per evitare rotture e cattivi odori.

Lavasciuga a pompa di calore: come funziona?

La lavasciuga a pompa di calore è certamente quella più diffusa. Questo elettrodomestico è dotato di un compressore e di un circuito refrigerato, i quali aspirano aria calda dall’esterno, rimuovendo al contempo l’umidità dai capi e raccogliendola in un serbatoio, proprio come avviene per i condizionatori.

E’ meglio optare per una lavasciuga a pompa di calore o condensazione? La lavasciuga a condensazione funziona grazie a un flusso di aria calda generata da una ventola, che va a estrarre l’acqua, sotto forma di vapore, e la convoglia nello scarico domestico.

Caratteristiche Tecniche di una Lavasciuga

Quando si sceglie di acquistare una lavasciuga, bisogna tenere a mente le sue funzionalità e caratteristiche:

Tecnologia di asciugatura

Meglio una lavasciuga a pompa di calore, condensazione o espulsione? L'asciugatrice a pompa di calore consuma meno di una a condensazione, in quanto riutilizza il calore generato dal motore. D’altra parte, la condensazione è più delicata sui tessuti, mentre la tecnologia a espulsione elimina il problema del serbatoio.

Capienza del cestello

In base al carico dei panni che si lavano e asciugano settimanalmente, è bene scegliere una capienza di cestello più o meno elevata. I modelli più grandi possono soddisfare le esigenze di una famiglia di 4 persone, con un carico massimo di 8 kg.

Potenza e consumi

Le moderne lavasciuga presentano classi energetiche elevate, in modo da garantire il massimo delle performance a fronte di consumi ridotti. Si stima che in media questo elettrodomestico consumi un totale di 6 kWh in un ciclo completo, che si traduce in poco più di un euro per un lavaggio e asciugatura consecutivi.

Programmi e funzioni

Le moderne lavasciuga sono dotate di numerose funzioni in base ai consumi, all’autopulizia, al rispetto dei capi e al risparmio di tempo. Informati bene su tutti i programmi della lavasciuga e trova quella più adatta alle tue esigenze.

Cosa è meglio l’asciugatrice o la lavasciuga?

La lavasciuga è un elettrodomestico che, con una sola soluzione, offre i servizi di una lavatrice e di una asciugatrice. Tuttavia, ci sono pro e contro. A fronte di un consumo energetico simile agli altri due elettrodomestici, la lavasciuga non ha lo stesso numero di funzioni di un’asciugatrice.

La lavasciuga presenta tempi di utilizzo più dilatati, ma consente di risparmiare tempo e fatica, in quanto non è necessario stendere a mano i panni. Consigliamo questo elettrodomestico se si vuole risparmiare sul suo acquisto, se non si hanno grandi esigenze di lavaggio settimanali e se non si possiede abbastanza spazio in casa.

Perché sconsigliano la lavasciuga?

La lavasciuga conviene? Si tratta sicuramente di una soluzione che fa risparmiare molto tempo e fatica. Con un unico elettrodomestico è possibile ottenere due funzioni, senza occupare troppo spazio.

Tuttavia, c’è chi sconsiglia la lavasciuga. Il motivo è che, dovendo offrire due servizi, è meno efficiente di una singola lavatrice o asciugatrice. Tuttavia, i produttori di elettrodomestici come Whirlpool hanno lavorato molto per offrire ai clienti delle lavasciuga efficienti e performanti, grazie a nuove funzionalità come FreshCare, per un bucato morbido e delicato, i sensori 6° senso che regolano temperature e quantità dell’acqua per ridurre i consumi e Steam Hygiene per l’igienizzazione dei capi.

Altro motivo per cui la lavasciuga è sconsigliata è legato ai consumi, che sono maggiori di una semplice lavatrice e asciugatrice. Tuttavia, se si è single o al massimo in coppia e quindi non si hanno particolari esigenze di utilizzo, la lavasciuga consuma come altri grandi elettrodomestici e non impatta in modo esoso sulla bolletta.

Manutenzione e pulizia della lavasciuga

Come avviene la pulizia della lavasciuga? Come pulire la lavasciuga dai pelucchi? Per mantenere la lavasciuga funzionante, è bene preoccuparsi della pulizia di alcuni componenti: il cassetto del detersivo, che si pulisce a mano con aceto e bicarbonato, il cestello, che si può igienizzare con i programmi di lavaggio automatici o con quelli ad alte temperature, il condensatore e il suo filtro, che si possono rimuovere e pulire con uno straccio che elimini i pelucchi.

Le moderne lavasciuga sono dotate di sistemi di autopulizia automatici di tutte le parti. Quando si è in procinto di acquistarne una, è bene valutare la scelta di queste soluzioni più all’avanguardia.

FAQS

Quanto costa una lavatrice lava e asciuga?
Una lavasciuga costa anche fino a 800 euro. Dipende tutto dalle funzioni che presenta. Scopri le lavasciuga in offerta Whirlpool sul sito ufficiale.

Come asciuga la lavasciuga?
La lavasciuga impiega due tecnologie differenti per rimuovere l’acqua dai panni: la prima, la condensazione, avviene mediante una pompa di calore che crea aria calda, come fanno i condizionatori, che viene poi convogliata nel cestello. L’acqua in eccesso viene eliminata mediante un serbatoio che va svuotato a mano.

In alternativa, la lavasciuga a espulsione lavora sull’evaporazione dell’acqua, che viene invece eliminata mediante tubo di scarico.
Quanto tempo ci mette una lavasciuga?
I cicli di una lavasciuga possono durare dalle tre alle sei ore.

Dove scarica l'acqua la lavasciuga?
Come le asciugatrici, esistono lavasciuga che eliminano l’acqua ricavata dall’asciugatura mediante un serbatoio da svuotare manualmente o tramite un tubo che convoglia l’acqua direttamente nello scarico domestico.

Come togliere i peli dalla lavasciuga?
Se rimangono pelucchi nel cestello, è sufficiente avviare un lavaggio a bassa temperatura, a freddo.
Quanti anni dura una lavasciuga?
Se usata con cura e se si rispetta la manutenzione periodica, la lavasciuga può durare anche più di dieci anni.