Come risparmiare acqua con la lavastoviglie

ARTICOLO IN

In un momento in cui i prezzi delle risorse (gas, elettricità, ecc.) sono in aumento e con il crescente problema della siccità è necessario intraprendere azioni che ci permettano di risparmiare in maniera attiva.

Tempo di lettura: 1 minuto

Il consumo di acqua in poche cifre

È ormai un dato di fatto, lavando i nostri piatti a mano, sprechiamo tra i 30 e i 150 litri di acqua! (Fonte studio Eurofins sul consumo di acqua lavastoviglie nel 2008)
Il 39% delle famiglie italiane utilizza una lavastoviglie (fonte ISTAT), se tutti gli italiani utilizzassero una lavatrice i risparmi idrici sarebbero sicuramente importanti.

In media per un ciclo di lavaggio, l'uso di una lavastoviglie consente di risparmiare il 70% di acqua (35 litri) rispetto a un lavaggio a mano (acqua corrente a intermittenza). Questo risparmio può raggiungere oltre l'87% di consumo di acqua (90 litri) e il 70% di consumo energetico (1,9 kWh) se lavate a mano e lasciate scorrere l'acqua in modo continuo.
Pertanto, l'uso di una lavastoviglie consente di risparmiare quasi 100 euro all'anno per una famiglia di quattro persone oltre che decine di litri d’acqua a ogni lavaggio.

Come risparmiare energia?

Come abbiamo visto, la lavastoviglie può essere un vero alleato nel risparmio quotidiano. Tuttavia, perché questo sia vero, è bene ricordare alcuni buoni consigli per utilizzare bene la lavastoviglie e per avere le migliori prestazioni energetiche.

Guarda le etichette energetiche del dispositivo

Queste piccole etichette che puoi trovare su tutti gli elettrodomestici sono veri e propri indicatori di garanzia di qualità economica. Puoi trovare tutti i dettagli sul nostro articolo "leggere correttamente le etichette energetiche".

Far funzionare la lavastoviglie nelle ore non di punta

Molte volte non ci pensiamo, ma fare un lavaggio durante le ore non di punta può farti risparmiare molto tutto l'anno. Quindi evita di far partire il tuo programma tra le 18:00 e le 20:00 di sera, quando la carica elettrica è più intensa. Inoltre, quasi tutti i dispositivi sono ora dotati di funzioni di avvio e fine ritardate per poter iniziare il lavaggio senza nemmeno alzarsi o quando siete già andati a dormire.

Scegliere i giusti programmi di lavaggio

Per le lavastoviglie, ci dimentichiamo dei programmi di lavaggio intensivi che tendono al consumo eccessivo. Privilegiamo quindi gli eco cicli che, come suggerisce il nome, vi faranno risparmiare molto.

Evitare temperature troppo elevate

Infine, evitiamo il lavaggio a una temperatura troppo alta perché il riscaldamento dell'acqua consuma l'80% dell'energia utilizzata durante un lavaggio. Pertanto, il lavaggio al 30% consente di consumare 3 volte meno energia rispetto al lavaggio a 90 ° C.

Lavastoviglie 6° SENSO Whirlpool

La nuova lavastoviglie Whirlpool consuma un'energia di soli 6,5 litri per un carico di 14 posate.

Come funziona?

Un apposito serbatoio permette di riutilizzare, previa filtrazione, l'acqua dell'ultimo risciacquo (3 litri), per il prelavaggio del ciclo successivo*. Inoltre, la sua nuova pompa alternando bassa e alta pressione consente di risparmiare 1 litro di acqua aggiuntiva durante il lavaggio.

Il consumatore vuole anche dispositivi in grado di ridurre la bolletta energetica. Dotato della tecnologia 6t SENSO, grazie ai suoi sensori, ottimizza la gestione delle risorse adattando la quantità di energia consumata... per un risparmio di acqua, elettricità e tempo fino al 50% (confronto tra consumo minimo e massimo di risorse con il 6° programma SENSO)

Risparmiare acqua, sì... ma senza ridurre le prestazioni!

PowerCleanPro è la soluzione per pulire lo sporco più ostinato guadagnando fino al 30% di spazio in più (Percentuale calcolata confrontando lo spazio di carico disponibile sui modelli Whirlpool della stessa gamma non dotati della soluzione PowerClean).

Come funziona?

Non appena la temperatura all'interno del serbatoio scende a 40° alla fine del ciclo, la porta si apre automaticamente gradualmente per proteggere i piatti e migliorare le prestazioni di asciugatura del 70%**