Come lavare bene i vestiti?

articolo in

TECNOLOGIA ASSOCIATA

Tecnologia FreshCare+
La nuova tecnologia FreshCare+ mantiene i tuoi capi freschi fino a 6 ore dopo la fine del ciclo di lavaggio.

Tempo di lettura: 2 minuti

In questo articolo ti spiegheremo come lavare in modo corretto tutti i tuoi vestiti. Esistono tantissime variabili quando si parla di pulizia dei vestiti, una delle più importanti è sicuramente la scelta della lavatrice corretta e del programma più idoneo in base ai capi e ai tessuti che si vuole lavare.
Vediamo ora tutti gli aspetti che devi tenere a mente per una pulizia corretta dei vestiti.

Detergente

Quando parliamo di detergenti è importante sapere che ne esistono di diverso tipo e ognuno ha un suo utilizzo particolare e specifico:

  • Detergente in polvere: è perfetto per i tessuti bianchi, i suoi agenti sbiancanti sono perfetti per ridare vita a questi capi;
  • Detergente liquido o in gel: sono entrambi consigliati per le fibre fragili e per il lino colorato;
  • Detergente in pastiglie: sono efficienti, eliminano gli sprechi e sono indicati per lana, seta e per tutti i programmi di lavaggio dei tessuti delicati.

Se scegli i detergenti liquidi o in polvere li puoi abbinare anche ai programmi a breve termine della tua lavatrice e non solo ai capi.
Infine, ecco alcune raccomandazioni di base di cui puoi tener conto:
Non utilizzare saponi o detergenti che non siano progettati per il lavaggio in lavatrice come (shampoo o detergenti glitterati) e sappi che i detergenti in polvere sono molto efficaci nel rimuovere le macchie più ostinate come pomodoro, caffè, sangue e molto altro; il detergente liquido è invece più adatto ai tessuti colorati, a quelli sintetici e per i lavaggi a basse temperature.
Ricordati, infine, che è importante utilizzare sempre il programma appropriato e la temperatura consigliata sull'etichetta del capo.

Cose da sapere per lavare bene i vestiti

Buono a sapersi: è importante e necessario dosare il detergente, anche in base alla durezza dell’acqua. Se l’acqua è, per così dire, morbida allora possiamo mettere meno detersivo, se è dura dovremo aggiungerne un po’ di più.
Se vuoi conoscere la durezza della tua acqua, per risparmiare e lavare meglio i capi puoi controllare sulla bolletta oppure verificare online i servizi di distribuzione dell’acqua nel tuo comune.
In ogni caso ti consigliamo di usare poco detersivo se devi lavare poca biancheria oppure hai un bucato con poche macchie da lavare. E non dimenticare: i detersivi che usiamo oggi sono, quasi sempre, concentrati e questo è un buon motivo per non aggiungerne troppo in lavatrice.

La quantità di detergente da usare

Come abbiamo appena visto, la quantità di detergente da utilizzare dipende:
Dalla durezza dell'acqua;
Dal grado di sporco del bucato.
Un ottimo modo per capire se si sta usando troppo detersivo è quello di osservare il bucato. Se si notano residui di detergente alla fine del ciclo di lavaggio, è necessario ridurre la quantità di prodotto usato.

Come lavare i tessuti?

Una cosa che pochi sanno è che è possibile, effettivamente, lavare tessuti di diverse composizioni nella propria lavatrice allo stesso tempo: il programma misto è presente in tantissime lavatrici ed è progettato proprio per questo scopo.
Se la tua lavatrice non ha questo programma non disperare: seleziona un programma di lavaggio che sia adatto alle fibre più delicate del tuo carico e il gioco è fatto.
Inoltre, guarda le etichette, sono piene di indicazioni per prenderti cura dei tuoi vestiti preferiti in modo corretto.

Il lavaggio dei capi delicati

Le nostre lavatrici si prendono cura dei tessuti più delicati. A tal fine, esistono programmi specifici, in particolare per la lana o la seta. In tutti i casi, la temperatura di lavaggio deve essere bassa e le velocità di pulizia adattata alla delicatezza del tessuto.
Una buona regola da seguire, prima di lavare in lavatrice i tuoi tessuti delicati, è quella di controllare sempre le raccomandazioni di lavaggio presenti sull’etichetta.
In questo articolo abbiamo visto come lavare i vestiti in maniera corretta, per altre informazioni sul mondo della pulizia dei vestiti e della biancheria non perderti il nostro blog.

TECNOLOGIA ASSOCIATA

ULTIMI ARTICOLI