• Quali sono i consumi energetici?

FAQ

Quali sono i consumi energetici?

I consumi energetici si riferiscono al ciclo di asciugatura di 5 kg. di bucato in cotone.
Le necessità individuali, com’è ovvio, si differenziano dai test condotti in laboratorio in condizioni precise e costanti. Tutti i modelli di nuova generazione di asciugatrici sono dotati di un dispositivo di controllo elettronico automatico che regola i consumi in relazione al carico e al tipo di tessuto all’insegna del risparmio economico. Per diminuire tempo e consumi, potete mettere in atto qualche semplice accorgimento. Innanzitutto utilizzate la massima velocità della centrifugazione della lavatrice, modulata chiaramente in base al tipo di tessuto dei capi lavati. È importante che il bucato non sia inutilmente intriso d’acqua per impiegare al meglio le asciugatrici. Quando possibile, optate per i programmi a basse temperature che, oltre a incidere positivamente sui costi della bolletta, dal momento che la resistenza elettrica è sottoposta a un’azione meno intensiva, consentono di investire sul cosiddetto beneficio ambientale in termini di emissioni inquinanti di anidride carbonica evitate. Un trucco che dovrebbe diventare una buona abitudine è quello di avviare l’asciugatrice nella fascia oraria notturna. A questo proposito, è utile la funzionalità della partenza ritardata per permettere l’avvio automatico dell’apparecchio. Per un ciclo di asciugatura vengono impiegati circa 3,5 kwH che in termini economici corrispondono al costo di un caffè. Stirare meno significa risparmiare tempo ed energia elettrica.

Prego, selezionare un altro prodotto.

Compara ( Elettrodomestici)

Prego, selezionare un altro prodotto.